OGGI:

Le sabbiatrici a turbina della SIRSI METALLISATOR
hanno partecipato all'evoluzione del settore per poi anticiparne i tempi e superarne i limiti ed hanno raggiunto i massimi di potenza, di portata e le maggiori produzioni in termini di tonnellate, numero di pezzi e metri quadri di superficie trattata nell'unità di tempo.
Le sabbiatrici SIRSI METALLISATOR operano in tutto il mondo con soddisfazione della migliore clientela.

Le valvole SIRSI sono oggi impiegate oltre che in Italia, in tutti i Paesi dell'Europa comunitaria, nella Russia anche asiatica, lungo le coste mediterranee dell' Africa e nelle sue miniere del centro, del Medio Oriente, nel Sud-Est asiatico ed in Cina. Sono rinomate per la resistenza, la durata e l'affidabilità negli impieghi più rigorosi.



Il primo Presidente e fondatore, Visconte Leonardo Cerini di Castegnate, instancabile e combattivo imprenditore, cessò la Sua vita laboriosa nell' Ottobre del 1964. Alla presidenza fu nominato il figlio Livio. Il nipote del fondatore con il suo stesso nome, Leonardo Cerini, che si occupò subito attivamente della società, è oggi Consigliere Delegato e Direttore Generale.





LA STORIA

La Aziende Riunite SIRSI METALLISATOR S.r.l., è nata dalla fusione di due anonime, SIRSI e METALLISATOR, avvenuta il 28 Settembre 1955.
La SIRSI era stata costituita a Torino il 2 Aprile del 1927 con capitale di L. 1.150.000, rilevante per allora, diviso a metà tra i due soci fondatori: Leonardo Cerini, che fu il primo Presidente, e la SNIA VISCOSA, società prestigiosa fondata dal noto finanziere Riccardo Gualino, maggior produttrice di "rayon" in Italia e collegata con le grandi società inglesi ed americane del settore.

Leonardo Cerini venne citato in tutti i testi universitari del mondo industriale per il brevetto del recupero della soda caustica "di pressa" delle industrie del "rayon" o seta artificiale. Di questo cedette lo sfruttamento alla SIRSI. Per la produzione degli impianti furono create all'estero la Société Cerini di Parigi e la RACE Inc. in U.S.A.

La METALLISATOR ITALIANA S.A., fondata nel 1929 per diretta emanazione della METALLISATOR A.G. di Berlino, iniziò a produrre impianti per la metallizzazione a spruzzo a freddo che richiedeva la "sabbiatura" di tutto ciò che si doveva metallizzare.
Gli impianti di sabbiatura erano sino ad allora assolutamente sconosciuti in Italia. Si sviluppò quindi una notevole nuova impresa.
Una straordinaria documentazione fotografica di questi anni dimostra l'alto livello tecnico raggiunto e le diversificazioni degli impianti assai complessi con elevati automatismi.
La METALISSATOR restò unica in Italia a produrre sabbiatrici sino alla fine della seconda guerra.

Sin dal 1939 la SIRSI aveva iniziato lo studio di una valvola a pinza che si ispirava alla "pinzetta Hoffman", oggetto da laboratorio.

La fine della guerra segnò la ripresa di tutte le attività: la METALLISATOR iniziò la produzione di sabbiatrici a turbina e la SIRSI mise a punto una serie di valvole a manicotto di cui si iniziò la produzione agli inizi degli anni '50.
Qui finisce la storia ed inizia una recente cronaca industriale di costante progredire e di successi della società.






© 2007 SIRSI METALLISATOR S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Sito realizzato da InterIoritY